Figli d’Arte Mancuso

Oggi vi presento un puparo d’eccezione, un puparo vero, figlio d’arte: qui alla terza generazione e la quarta sta muovendo i primi passi.

Uno spettacolo affascinante, e soprattutto tradizionale: si perchè Enzo Mancuso utilizza ancora i vecchi ferri del mestiere, nel pieno rispetto della continuazione. Le sonorità sono riprodotte come avveniva decenni fa, senza utilizzare mezzi digitali: un motivo in più per assistere allo spettacolo e scoprire il nostro passato.

La Caputxeta Galactica

Ed eccoci al XLI Festival di Morgana organizzato presso il Museo Internazione delle Marionette Antonio Pasqualino.

Fantastico!! La reinterpretazione in chiave moderna di Cappuccetto Rosso, un mix tecnologico e creativo che coinvolge tre videoartisti, due pittori, un musicista e una attrice: la Insectotròpics.

Spettacolo assicurato!!

I cunti ri Giufà

Continuiamo con i cunti (contastorie), questa sera Gaetano Celano in una interpretazione piena di passione.. eh si, traspare dal suo sguardo, dalla grinta dei suoi gesti.

Oltre alla grande capacità comunicativa e alla grande preparazione.

La storia di Giufà, ma non solo. All’interno della manifestazione “Il Pitrè a Ballarò”.

La Saracina

Ed eccovi un opera non musicata di Richard Wagner raccontata da un contastorie, un puparo e un negromante. Spettacolo in scena il 3 e il 4 novembre nella Sala ONU del Teatro Massimo di Palermo durante il Festival di Morgana organizzato dal Museo delle marionette Antonio Pasqualino.